Corso di Ethical hacker & Security Manager

 
l Security Manager è il primo responsabile della strategia Aziendale a livello di sicurezza informatica. Si occupa dell’analisi dei rischi, della redazione del piano della sicurezza e della definizione delle politiche di Security nel contesto specifico aziendale. Il security manager conduce infatti una serie di attività mediante cui è possibile stimare quanto il livello di sicurezza effettivo del sistema aziendale adottato si avvicini al livello di sicurezza ottimale, individuando e adottando tutte le contromisure atte a rimediare i problemi incontrati. È costantemente aggiornato circa le normative sulla sicurezza informatica e sui nuovi attacchi delle comunità Hacker. Riconosce, da subito, la specifica tipologia di intrusione e reagisce secondo schemi prefissati.
 
Le recenti problematiche sulla sicurezza informatica hanno visto nascere l'esigenza di formare figure professionali mediante corsi di perfezionamento, ideati appositamente per affrontare un tema che sta acquistando sempre maggiore rilievo. Nasce così la figura del Security Manager. Per svolgere al meglio la sua professione il Security manager deve possedere:
- competenze giuridico-legali e di criminologia, con riferimento specifico ai crimini informatici e alla tutela delle informazioni
- nozioni sul rischio, sulla protezione aziendale e sulla tutela di marchi e brevetti
- approfondite competenze tecniche relative a Internet e a tutte le problematiche inerenti a server, reti e periferiche
- grande familiarità con le piattaforme hardware e software e con le modalità del commercio elettronico, oltre che con i più diffusi protocolli di comunicazione
- la capacità di lavorare in team e l'autorevolezza necessaria per far comprendere al cliente l'importanza di adottare determinati provvedimenti che si ritengono indispensabili per la sicurezza
 
Il corso Ethical hacker & Security Manager affronta tutti questi aspetti creando delle solide basi tecniche, normative e procedurali allo scopo di conoscere e utilizzare consapevolmente le tecnologie in grado di progettare, manutenere e gestire una infrastruttura software e hardware robusta e inattaccabile.
 
Il percorso di cyber attack diventerà sempre più ampio e sofisticato fino a mettere a dura prova la resistenza di un secondo server Linux che sarai in grado di configurare.
 
Il corso Ethical hacker & Security Manager è interamente progettato e condotto mediante didattica CLIL - Content and Language Integrated Learning – che adotta una giusta combinazione di contenuti didattici in lingua italiana e inglese. Questo aspetto importante consente un apprendimento integrato multidisciplinare, atto a sviluppare l’acquisizione delle competenze nell’uso della lingua inglese. Questo fattore rende inoltre spendibili a livello internazionale le competenze acquisite.
 
 
GLI SBOCCHI PROFESSIONALI
 
Le competenze maturate e la spendibilità internazionale della certificazione conseguita consentiranno al corsista di promuovere la propria professionalità in qualità di:
 
Responsabile di Sistemi di Pagamento
Responsabile di Siti Web
Responsabile di Progetti Internet/Intranet
Responsabile E-Commerce
Responsabile dei Sistemi Informativi Aziendali
Responsabile della Sicurezza Informatica
Amministratore di Rete
Sistemista e Operatore del Settore ICT.
 
 
IL PROGRAMMA
 
PARTE I - LINUX E ETHICAL HACKER (40 ore)
MODULO 1 - Introduzione alle reti, indirizzamenti, routing e firewall
MODULO 2 - Protocolli di rete e crittografia
MODULO 3 - Vulnerability, web analisi dei cookie
MODULO 4 - Same origin policy
MODULO 5 - Le fasi del penetration test
MODULO 6 - Virtualizzazioni
MODULO 7 - Introduzione a linux "kali"
MODULO 8 - Footprinting & Scanning, eliminazione delle tracce
MODULO 9 - Case Study
MODULO 10 - Cross Site Scripting - XSS
MODULO 11 - Metodologie di studio per il password cracking
MODULO 12 - Vulnerabilità dei web server
MODULO 13 - Metodi di intrusione in una rete e tecniche di difesa
MODULO 14 - Anatomia di un attacco – Analisi forense aspetti legali
 
PARTE II - SECURITY MANAGER (60 ore)
MODULO 1 - Concetti generali di sicurezza 
MODULO 2 - Identificare potenziali rischi
MODULO 3 - Infrastruttura e connettività 
MODULO 4 - Monitorare le attività e rilevamento delle intrusioni
MODULO 5 - Implementare e gestire una rete sicura
MODULO 6 - Rendere sicura l'infrastruttura di rete
MODULO 7 - Fondamenti di crittografia, metodi e standard
MODULO 8 - Security policies e procedure e management
MODULO 9 - Aspetti legali 

Per ulteriori informazioni compila il form a questa pagina